QP SLIDE | Professional Guitar Bottleneck

Guitar Slide Ring QP Slide: la chiave per sbloccare nuove possibilità sonore in accordatura standard

Guitar-Slide-Ring-QP-Slide--la-chiave-per-sbloccare-nuove-possibilità-sonore-accordatura-standard

Quando si parla di chitarra elettrica, l’uso di uno slide può essere un’arma segreta per aggiungere profondità e varietà al tuo playing.

Ma cosa succede quando si vuole mantenere l’accordatura standard e, al tempo stesso, sfruttare il potenziale espressivo dello slide? La risposta è QP SLIDE Ring, un innovativo strumento che ti consente di esplorare nuove dimensioni sonore senza dover rinunciare al dito che lo indossa nè alla familiarità dell’accordatura standard.

In questo articolo, scopriremo come il QP SLIDE Ring possa arricchire il tuo playing e aprire nuove porte creative per i chitarristi di ogni livello.

Tecnica con QP Slide Ring

Esercitati a suonare le scale lentamente, prima senza e poi con lo slide, per sintonizzare l’orecchio e trovare la pressione giusta in diverse zone del manico, ottenendo un suono pulito.

A seconda dell’action della tua chitarra, della tensione delle corde e della regolazione del truss rod (la barra filettata all’interno del manico che ne controlla la curvatura), potresti dover applicare una pressione diversa per ottenere un suono pulito.

Puoi sperimentare suonando le stesse note in diverse posizioni per trovare un suono più nitido, con variazioni di tono e volume. Le note suonate sulle corde avvolte tendono ad essere più scure e con un volume maggiore rispetto a quelle sulle corde scoperte, che risultano più acute e con meno sustain.

La zona centrale del manico, intorno al 7° / 9° tasto, è generalmente più confortevole per lo scorrimento poiché corrisponde all’area con la massima curvatura del manico, riducendo i problemi di rumore sui tasti.

Esegui le scale utilizzando le forme tradizionali, che procedono verticalmente sul manico, ma prova anche a costruirle in orizzontale. Questo ti permette di esplorare licks che richiamano lo stile di Derek Trucks, anche mantenendo l’accordatura standard.

Se suoni Blues, ricorda di enfatizzare il passaggio tra la terza minore e la terza maggiore durante i tuoi fraseggi, creando un’atmosfera più autentica e coinvolgente.

Suoni

Quando si utilizza uno slide, è fondamentale dosare attentamente la quantità di drive proveniente dall’amplificatore o dai pedali.

Questa regolazione deve tenere conto anche del materiale e del peso dello slide stesso. Un Ring Slide, essendo più leggero di uno slide classico, richiede un livello di guadagno leggermente superiore per compensare la mancanza di massa.

Per ottenere una distorsione che si fonda perfettamente con il suono dello slide, prova ad aumentare moderatamente il guadagno. Tuttavia, fai attenzione a non esagerare, poiché un’eccessiva distorsione potrebbe appesantire e rendere poco definito il suono. Sperimenta con le regolazioni di volume e tono della chitarra per trovare il perfetto equilibrio tra sostegno e chiarezza timbrica.

Aggiungere una leggera dose di fuzz prima di un overdrive renderà il suono più corposo, caldo e leggermente ruvido. Inoltre, l’aggiunta di un tocco di compressione all’inizio della catena può aiutare a ottenere una maggiore proiezione e sostegno, anche se bisogna usarla con moderazione per evitare di schiacciare eccessivamente il suono.

QP-Slide-ring-slide

Tecniche espressive

Suona utilizzando le dita. Le note eseguite con lo slide avranno un attacco più morbido, consentendoti un miglior controllo della dinamica. Questo consiglio vale in generale per tutti i tipi di slide, ma quando si tratta di un Ring Slide, suonare con le dita ti aiuterà ancora di più a ottenere uniformità ed espressività nei tuoi fraseggi.

Sperimenta con approcci di avvicinamento alle note target, sia ascendenti che discendenti, tendenzialmente veloci. A meno che tu non voglia creare appositamente una tensione prolungata prima della risoluzione, cerca di mantenere un fraseggio fluido e scorrevole.

La magia dello slide risiede nella sua capacità di imitare la voce umana, con le sue imprecisioni e la possibilità di ottenere infinite sfumature tra una nota e l’altra.

Questo ti permetterà di esplorare sonorità insolite e coinvolgenti. Ispirati alle linee vocali e ai fraseggi degli strumenti a fiato. Prova ad esempio a riprodurre con lo slide il suono e i riff di un’armonica: ti aprirà un mondo di nuove possibilità espressive.

Applica il vibrato con lo slide per aggiungere espressività alle note tenute. Varia l’ampiezza e la velocità del vibrato per ottenere diverse sfumature ed effetti. Sperimenta anche la combinazione di vibrato e “slide bending” per un risultato ancora più intenso e coinvolgente.

Ascolta attentamente i chitarristi che utilizzano la leva come elemento espressivo e cerca di riprodurre quegli effetti con lo slide. Potrai inserire nel tuo playing piccoli richiami dello stile di Jeff Beck (leggenda del rock) o Scott Henderson, ma interpretati con il tuo QP SLIDE Ring.

Nei tuoi fraseggi, alterna l’utilizzo dello slide alle tecniche base della chitarra, come bending, legati e vibrati. Cerca di creare passaggi fluidi e naturali, senza forzature. Lo slide può essere un ottimo elemento espressivo, ma non deve diventare l’unico strumento a tua disposizione.

Questo ti permetterà di sfruttare al meglio le potenzialità espressive di ogni tecnica, creando un flusso musicale coinvolgente e naturale.

Tecniche ritmiche

Esplora ritmi sincopati e inserisci accenti inaspettati utilizzando lo slide. Prova a ripetere pattern ritmici su scale e arpeggi per creare variazioni interessanti.

Utilizza lo slide per mettere in risalto tempi specifici in un riff o fraseggio, cercando di coordinarti con la sezione ritmica e gli altri strumenti.

Poiché lo slide richiama le linee vocali, sfrutta questa somiglianza per creare frasi che rispondono alle melodie vocali. Ripeti una melodia appena cantata, puoi variare le note mantenendo lo stesso schema ritmico o viceversa, per creare un legame melodico e ritmico coinvolgente.

Lo slide è un alleato prezioso per i chitarristi che vogliono espandere il proprio orizzonte espressivo. Questo accessorio versatile ti consente di aggiungere un tocco unico e inconfondibile al tuo stile, permettendoti di spaziare tra sonorità diverse pur rimanendo fedele alla tua amata chitarra a 6 corde, anche in accordatura standard.

Lasciati incantare dalle possibilità offerte dallo slide e preparati a stupire il tuo pubblico con un tratto personale e inconfondibile.

Spero che questo articolo abbia catturato la tua attenzione e ti sia servito di ispirazione per nuove idee e stimoli musicali. Se sei interessato a conoscere di più su questo mondo, ti consiglio di dare un occhio al nostro blog.

Divertiti e lasciati trasportare dalla magia del Guitar Slide!

Autore

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lezione-gratuita-guitar-slide-qp-slide

Ottieni una lezione grauita

Ricevi gratuitamente la tua prima videolezione sul Guitar Slide!

Prodotti più visti

FREE GUITAR SLIDE LESSON

Ricevi gratis la prima lezione introduttiva per Guitar Slide!